• Un’armonia ti coglie inaspettatamente. Regala un ricordo che si pensava dimenticato, l’epifania di un amore, mai sopito.

    Ecco quindi il ritmo. Coinvolge il corpo ed è danza che non si riesce a fermare.

    E poi arrivano le parole. Flusso di simboli e di coscienza, emblemi di incontri, di un sorriso, di un abbraccio. Parole che rimangono scritte sulla pelle.

    Una canzone è un territorio che ci piace visitare, per poi ritornarci ancora. Viaggio nell’io, con lo sguardo rivolto verso l’alto.

    Solo in un silenzio è un piccolo omaggio, in dodici atti, ad un poeta, alla sua poesia, alla sua vita e alla sua musa.

    Con infinita dedizione e stima, a Paolo Conte.

    Riccardo Lorenzi

  • Ascoli Piceno
    27 Agosto 2011
 
 
 
  domenica 17 novembre 2019 - Privacy - Cookie - Copyright Riccardo Lorenzi